insiemeconsumatori.eu

A+ A A-

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Insieme Consumatori, reboa.eu, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOLiberalizzazione, salasso per gli epilettici
Il Presidente dell’Associazione, l’Avvocato Romolo Reboa preannuncia azioni contro le multinazionali che utilizzano la liberalizzazione in danno dei malati

In Italia ci sono più di 500.000 malati di epilessia (con l’aggiunta di circa 25.000 nuovi casi ogni anno) e da oggi tutti rischiano di doversi sobbarcare le spese, più che onerose, dei farmaci per curarsi.
Dal 17 settembre, infatti, l'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), a seguito della naturale scadenza burocratica dei brevetti di due dei più noti antiepilettici (leviracetam- nome commerciale Keppra e topiramato- Sincronil e Topamax), li ha inseriti nelle cosiddette liste di trasparenza, che consentono di utilizzare al loro posto il corrispettivo generico, oppure di accollare ai pazienti la differenza di prezzo per l’originale, come previsto dalla Legge 45/2001. Ma in una malattia come l’epilessia farmaci equivalenti e generici non sono assolutamente interscambiabili perché, come precisato da medici del settore più che mai preoccupati,  la terapia antiepilettica ha un suo equilibrio instabile che bisogna sempre cercare di non turbare, in particolare quando dà risultati positivi, come nella maggior parte dei casi di utilizzo dei due antiepilettici di marca in questione.
“Il liberismo puro è la negazione del sociale- così ha dichiarato l’Avvocato Romolo Reboa, Presidente di Insieme Consumatori- ogni maestro, prima di salire in cattedra dovrebbe ricordare che non può essere fatta teoria allo stato puro di menomare l’essere umano: costringere in nome della liberalizzazione una fascia sociale di malati a doversi indebitare per cercare i farmaci necessari alla loro vita, è un qualche cosa che non può essere accettato né dalla nostra Associazione, né da chiunque veda l’economia al servizio dell’uomo e non l’uomo al servizio dell’economia”.
“Pertanto Insieme Consumatori- ha concluso l’Avvocato Romolo Reboa- si batterà sia in sede amministrativa, che interessando la Pubblica Opinione, per far recedere le multinazionali farmaceutiche da questo che altro non è che un ignobile ricatto nei confronti dei più deboli”.

Il twit del Direttore

test primo twit

Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo.  Primo test dei twit per il modulo. Primo test dei...

Continua a leggere

Leggi anche

  • 1
  • 2
  • 3
Etichetta per gli pneumatici

Etichetta per gli pneumatici

Dal prossimo 1° novembre tutti gli pneumatici per aut...

Compagnie aeree: biglietti on-line

Compagnie aeree: biglietti on-line

Nuovi guai per le compagnie aeree che vendono i biglietti...

Truffe per email

Truffe per email

Il mercato di beni e servizi telematici è in costa...

L'Associazione Insieme Consumatori è stata inserita nel Comitato Regionale Unione Consumatori (C.R.U.C.) della Regione Lazio con decreto del Presidente della Regione n° T00252 del 13 luglio 2012. Designed & powered by www.SiteBens.it

Login or Register

Facebook user?

You can use your Facebook account to sign into our site.

Log in with Facebook

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla